Pierre Fabre Italia S.p.A. ha scelto Phardis

19 di 19
Scritta lunedì 8 giugno 2015

Pierre Fabre Italia S.p.A. ha scelto di affidare in outsourcing la logistica a Phardis nel 2003. Negli anni la partnership si è consolidata ed è via via cresciuta; oggi i pezzi spediti da Phardis annualmente sono oltre 12 Milioni, distribuiti su circa 8000 punti vendita serviti direttamente.

Uno dei punti di forza della partnership con Phardis è senza dubbio la flessibilità, soprattutto in momenti di picco dell’attività. In un business come quello farma-cosmetico i picchi delle campagne solari e invernali necessitano capacità di reazione straordinarie. Phardis è sempre stata in grado di rispondere in modo adeguato all’incremento di lavoro legato a questi picchi, consentendoci di poter far fronte all’esigenza di servire in tempo utile il trade. L’organizzazione possiede risorse in grado di modulare l’attività e di trovare soluzioni alle mutevoli necessità operative oltre che di carico di lavoro. Il servizio di packaging a supporto dei processi distributivi garantisce la medesima flessibilità ed è in grado, anch’esso, di supportare i volumi mutevoli e le necessità di incremento repentine.

Fra gli sviluppi futuri c’è senza dubbio la volontà di accrescere il concetto di extended supply chain non solo sul servizio di vendita ma anche su tutti i servizi accessori del CRM. Una partnership consolidata ed aperta a collaborazioni di filiera, oltre che alla ricerca di potenziali aree di ottimizzazione, è l’impegno che quotidianamente portiamo avanti e sul quale crediamo di poter costruire il prossimo futuro.

Giorgio Fontana, Direttore Amministrazione Vendite, Logistica e Recupero Crediti Pierre Fabre Italia S.p.A. Ha precedentemente lavorato come responsabile del controllo di gestione Industriale e commerciale e implementazione di sistemi informativi ed ha maturato la sua esperienza non solo in Italia ma anche all’estero in Unilever e Agrolimen

www.pierre-fabre.com